I legami familiari di Gesù

Angel Manuel Rodriguez* – Domanda: I fratelli di Gesù citati nella Bibbia erano figli di Giuseppe e Maria?

Gesù aveva non solo dei fratelli, ma anche delle sorelle (Marco 6:3). Sappiamo i nomi dei fratelli – Giacomo, Giuseppe, Giuda e Simone (Matteo 13:55) – ma non i nomi delle sorelle. Poiché la parola «fratello» è a volte usata nella Scrittura per designare una persona diversa da quella nata dallo stesso padre e dalla stessa madre, varie sono le domande riguardo ai «fratelli» e alle «sorelle» di Gesù.
Il bisogno di avere un chiarimento diventa necessario nella tradizione cattolica a causa della fede nella verginità perpetua di Maria. Per noi si tratta di una questione storica, non teologica. Il dibattito risale alla metà del II secolo e non è stato ancora risolto in modo soddisfacente per tutti; gli stessi elementi forniti dalla Bibbia si prestano a diverse interpretazioni.

1. Figli di Giuseppe e Maria. Alcuni ritengono che questo sia l’insegnamento del Nuovo Testamento. Gesù è chiamato il primogenito di Maria (Luca 2:7), ed è detto che Giuseppe conobbe Maria, vale a dire che ebbe rapporti sessuali con lei, dopo la nascita di Gesù (Matteo 1:25). Pertanto, la conclusione più logica sembra essere che l’espressione «fratelli di Gesù» si riferisca ai figli di Giuseppe e Maria. Inoltre, non vi è alcuna chiara indicazione nei Vangeli che Giuseppe fosse vedovo prima di sposare Maria, o che avesse avuto figli da un matrimonio precedente.

2. Cugini di Gesù. Questa interpretazione si basa sul fatto che la parola «fratello» a volte potrebbe designare un parente stretto, un cugino. Tra le altre cose, questa teoria insegna che la mamma di Giacomo e di Giuseppe non era in realtà la madre di Gesù, bensì sua sorella Maria, moglie di Cleofa (Giovanni 19:25). Suo figlio Giacomo è lo stesso definito figlio di Alfeo, o Cleofa, in Marco 3:18. Chiaramente, ciò fa dei «fratelli di Gesù» dei suoi cugini. Questa teoria è alquanto improbabile visto l’alto livello di speculazione in essa contenuta e il fatto che non vi sia quasi alcuna prova dell’uso della parola «fratello» nel senso di «cugino».

3. Fratellastri di Gesù. Sono stati utilizzati molti argomenti per sostenere questa posizione.
In primo luogo, in nessuna parte del Nuovo Testamento i «fratelli di Gesù» sono chiamati esplicitamente «figli di Maria». Il passo che più si avvicina a questa idea è Matteo 13:55: « Non è questi il figlio del falegname? Sua madre non si chiama Maria e i suoi fratelli, Giacomo, Giuseppe, Simone e Giuda?». Ma, poiché Gesù è l’unico chiamato specificamente figlio di Maria, si potrebbe sostenere che il testo implicitamente dica che Maria era la madre solo di Gesù, non dei suoi fratelli citati nel versetto. In secondo luogo, nella letteratura greca la parola «fratello» è usata per indicare un fratellastro; pertanto il termine stesso non è determinante per risolvere la questione.
In terzo luogo, la parola “primogenito” non significa che Maria ebbe altri figli. È usato in Luca 2:7 per preparare la strada alla consacrazione di Gesù al Signore come primogenito (versetto 23). Un’antica iscrizione ebraica racconta di una donna che morì dando alla luce il suo «primogenito». Quindi questo termine non può essere utilizzato per sostenere che Maria ebbe altri figli.
In quarto luogo, il fatto che Giuseppe non ha avuto rapporti sessuali con Maria fino a dopo la nascita di Gesù (Matteo 1:25) non significa necessariamente che lei avesse altri figli. Con questa precisazione Matteo voleva evidenziare la verginità di Maria quando ha dato alla luce Gesù.
In quinto luogo, il fatto che i «fratelli» di Gesù abbiano cercato più volte di controllarlo suggerisce la possibilità che essi fossero più grandi di lui. Nella famiglia ebraica i figli di maggiore età avevano autorità su quelli più giovani.
Infine, il fatto che mentre era sulla croce Gesù affidò sua madre a Giovanni implica che i «fratelli» di Gesù non fossero figli di Maria, altrimenti sarebbero stati loro a occuparsi di lei.

Anche se l’argomento è ancora oggetto di dibattito, sembra che la soluzione migliore sia l’ultima: i fratelli di Gesù erano i suoi fratellastri. La domanda ovvia è: “Perché il Signore chiuse il grembo di Maria? Questa è una questione teologica. La Bibbia non se ne occupa. Forse fu il tentativo di Dio di preservare l’unicità dell’esperienza di Maria come madre del Salvatore.
*Ex direttore dell’Istituto di ricerche bibliche della Conferenza Generale, attualmente in pensione.

Be Sociable, Share!

    In evidenza

    8x1000 - La tua firma per la Chiesa Cristiana Avventista

    Calendario

    aprile: 2014
    L M M G V S D
    « mar    
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    282930